Volvo S60

Prezzo a partire da € 41.250,00

condividi
Volvo S60
9 foto

Volvo S60 è una berlina sicura e ben fatta, proposta anche con alimentazione ibrida e ibrida plug-in. Vediamo i dati tecnici, le dotazioni, la storia del modello e perché comprarla e perché no.

Volvo S60 è una berlina premium di medie dimensioni. La quattro porte svedese è si propone al pubblico europeo con un’estetica rivista anche a seguito di una serie di aggiornamenti che hanno interessato carrozzeria, interni e motorizzazioni.

Volvo S60 nasce sull’architettura SPA (Architettura di Prodotto Scalabile), la stessa su cui viene costruita la lussuosa S90.

La sua estetica è stata profondamente rivista nel 2019, berlina e station wagon portano in dote un frontale che rispecchia appieno il nuovo corso stilistico del marchio svedese, i gruppi ottici anteriori full LED, hanno il profilo luminoso ispirato al “Martello di Thor”, nuova la griglia frontale con lo stemma Volvo in acciaio.

Se lo stile è innovativo altrettanto moderne sono le motorizzazioni, in gamma sono presenti i nuovi Drive-E, propulsori con alimentazione mild hybrid a 48 Volt e due varianti ibride plug-in, la T6 Twin Engine AWD da 340 cavalli e il T8 Twin Engine da 407 cavalli.

Il nuovo motore Twin Engine offre tutti i vantaggi dell’alimentazione plug-in hybrid, potenza e coppia, ad un’efficienza notevole con conseguente abbattimento dei CO2, la berlina svedese con questa motorizzazione è in grado di percorrere fino a 40 chilometri senza emissioni, mentre in condizioni di guida race, rispetto ad un’analoga unità endotermica, consumi ed emissioni sono inferiori del 15%.

Dati tecnici

  • Peso in ordine di marcia 1735 kg
  • Lunghezza 4761 mm
  • Larghezza 1918 mm
  • Altezza 1431 mm
  • Passo 2872 mm
  • Bagagliaio 427 litri

Dotazione e ADAS

Sia la S60 che la V60 nei severi test sulla sicurezza condotti dall’ente indipendente Euro NCAP hanno conquistato il massimo punteggio. Nonostante siano state introdotti nuovi requisiti fondamentali nell’ambito di queste prove, la presenza di sistemi in grado di rilevare ciclisti in movimento, la frenata automatica d’emergenza, il mantenimento della corsia di marcia, sono risultati fondamentali nel raggiungere di un simile risultato.

Il City Safety di serie sull’intera gamma S60, resta ancora oggi l’unico sistema presenta a bordo di un’auto prodotta in grandi volumi, a rilevare su strada la presenza di animali di grandi dimensioni.

Il controllo della stabilità elettronico previene il rischio di sbandamento, migliorando la motricità e la manovrabilità della vettura in quanto include:

  • funzione di stabilità;
  • antipattinamento e trazione;
  • controllo del freno motore;
  • controllo della stabilità per il traino.

Il sistema IntelliSafe incorpora una serie di tecnologie di assistenza alla guida che si rivelano particolarmente utili ed efficaci nell’utilizzo quotidiano della vettura:

  • mantenimento corsia attiva: riduce il rischio di invadere un’altra corsia di marcia;
  • distance alert: segnala al conducente una distanza insufficiente dal veicolo che precede;
  • ausilio alla sterzata per rischio collisione: riduce il rischio di tamponamento in seguito a varie situazioni di marcia che possono verificarsi da soli o con altri veicoli ed include tre sottofunzioni (ausilio alla sterzata per evitare l’uscita di strada, sterzata per tamponamento da dietro, sterzata per evitare la collisione con veicoli che procedono nel senso opposto di marcia).

Interessante è anche il sistema Whiplash Protection System che protegge contro le lesioni da colpo di frusta, grazie ad uno schienale e un cuscino capaci di assorbire energia.

Volvo S60: la storia

Nei primi anni ’90 la Volvo 850 rappresenta un modello innovativo, sia per ia della trazione anteriore, novità assoluta per il marchio scandinavo, sia per la presenza a partire dalla GLT del 5 cilindri in linea, aspirato e turbo.

Linea squadrata, consumi elevati e un’estetica che andava controcorrente rispetto al design morbido della concorrenza, una storia lunga poco meno di 10 anni che lascia la strada al debutto della S60, un modello dapprima proposto esclusivamente in configurazione berlina ma che nel corso degli anni ha visto l’entrata anche della variante station.

La S60 è sempre stata la baby ammiraglia, le sue linee audaci hanno sempre sposato una filosofia costruttiva che privilegiava sicurezza e qualità. La V60 è un must tra le auto familiari, la S60 una valida alternativa alle tedesche.

Perché comprare Volvo S60

Originale, ben fatta e in grado di distinguersi dalla massa, se la concorrenza europea è forte, l’immagine della S60 lo è altrettanto. Validissime le motorizzazioni diesel.

  • Stile
  • Sicurezza

Perché non comprare Volvo S60

Tra una berlina e una station Volvo il mercato dice che gli italiani preferiscono di grand lunga la configurazione familiare, sia nell’acquisto di un nuovo modello sia di seconda mano.

  • Maggiore appeal della versione station (V60)

Volvo S60: Allestimenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA