Alfa Romeo 4C Spider

Prezzo a partire da € 75.500,00

condividi
Alfa Romeo 4C Spider
3 foto

Specifiche tecniche

Alfa Romeo 4C Spider

Marchio

Alfa Romeo Alfa Romeo

Categoria

Cabriolet

Alimentazione

Benzina

Alfa Romeo Spider è una leggera e veloce due posti scoperta spinta da un motore turbo benzina da oltre 230 cavalli. Vediamo i dati tecnici, le dotazioni, la storia del modello e perché comprarla e perché no.

Alfa Romeo 4C Spider è stata presentata nel 2015 al North American International Auto Show. Una spider leggerissima, divertente e con uno stile tutto italiano, la due posti del Biscione rappresenta una sportiva molto interessante anche per via delle soluzioni tecniche che porta al debutto.

Alfa Romeo 4C è un prototipo con una splendida veste stradale.

È stata definita da tanti esperti del settore come un’auto dalle soluzioni tecniche di chiaro stampo racing, il suo telaio in fibra di carbonio, il suo leggero vestito e un assetto piatto ne fanno un autentico oggetto del divertimento.

Nonostante tradizionalmente le scoperte siano molto più pesanti delle coupé, questa spider ha un peso sostanzialmente simile a quello della sorella a tetto chiuso. Il suo telaio in monoscocca in materiali compositi si ispira a quello delle monoposto di Formula 1, il suo cuore è turbo.

Ha un motore da 1750 centimetri cubici a iniezione diretta con intercooler e doppio variatore di fase continuo, la sua potenza di 240 cavalli le assicura il notevole traguardo dei 136 cavalli litro.

Rispetto alla 4C la Spider porta la debutto anche quattro differenti varianti di cerchi in lega leggera da 17, 18 e 19 pollici con finitura argentata o nera.

Alfa Romeo 4C Spider raggiunge una velocità massima di 257,5 km/h, i 100 km/h con partenza da fermo in 4,1 secondi per una accelerazione laterale di 1,1 g e 1,25 g di decelerazione in frenata.

Al fine di contenere il peso i tecnici Alfa Romeo hanno utilizzato una serie di materiali leggeri, parabrezza e finestrini della Spider sono più sottili del 10% rispetto alla Coupé per un peso inferiore del 15%, i sedili sono rinforzati con una struttura in fibra di carbonio e fibra di vetro, la carrozzeria è realizzata completamente in laminato composito.

DESCRIZIONE
ALLESTIMENTI

Dati tecnici

  • Peso in ordine di marcia 1060 kg
  • Lunghezza 3990 mm
  • Larghezza 1860 mm
  • Altezza 1120 mm
  • Bagagliaio -

Dotazione e accessori

Non ha molta elettronica, nasce per le massime prestazioni, il guidatore ha la possibilità tramite il manettino DNA Alfa Romeo può selezionare quattro modalità di guida:

  • Dynamic: motore e cambio più veloci, il controllo di stabilità (ESC) è meno invasivo;
  • Natural: impostazione di default, punta sul comfort grazie a una erogazione dolce del motore e tempi di cambiata adatti a un utilizzo turistico;
  • All weather: da utilizzare in condizioni climatiche avverse, l’elettronica controlla freni e motore impedendo il pattinamento delle ruote;
  • Race: ESC e ASR (antislittamento) sono disattivati, il differenziale Alfa Electronic Q2 è attivo, in questa modalità con il launch control attivato, si ha la massima accelerazione possibile.

A richiesta sono disponibili tre impianti di scarico tra i quali un sistema di scarico in titanio dual-mode della Akrapovic realizzato con due finali centrali e finitura in materiale composito. Si tratta di un accessorio racing i cui collettori a forma di Y appositamente progettati per questa Spider consentono la totale eliminazione del catalizzatore.

Alfa Romeo 4C: la storia

Leggera, potente, veloce e soprattutto evocativa, il suo stile rende omaggio alla 8C 2900 B Turing del 1938, auto con scocca in alluminio, ma anche alla 1900 C52 Disco Volante del 1952, una delle prime auto a superare il muro dei 230 km/h. Non solo estetica ma anche e soprattutto tecnica, perché la 4C Spider con il suo motore centrale ricorda la storica 33 Stradale del 1967, modello con telaio in lega di magnesio e tubi diaccio, rivoluzionaria per quegli anni.

Dopo la 8C la casa del Biscione presenta un nuovo modello votato alle massime prestazioni, se la 8C era costosissima e prodotta in pochissimi esemplari, la 4C punta sulla leggerezza e su di un tecnicismo che la rendono realmente una due posti molto affine al mondo delle corse.

Perché comprare Alfa Romeo 4C

A poco più 75.000 euro viene proposta una due posti senza tetto dalle caratteristiche tecniche uniche, il suo telaio in fibra di carbonio, il suo sterzo diretto e una serie di soluzioni di chiara derivazione racing fanno della 4C Spider un’auto unica nel suo genere. Ha prestazioni elevate, un look incredibile e nel tempo il suo valore è destinato a crescere sensibilmente, può rappresentare un ottimo investimento purché sia utilizzato con cura, perché sono richiesti esemplari con pochissimi chilometri.

  • estetica
  • valore nel tempo
  • telaio

Perché non comprare Alfa Romeo 4C

Leggera ma con un motore comunque, di fatto monta il quattro cilindri turbo benzina che equipaggiava la Giulietta Quadrifoglio, così come il cambio TCT.

  • potenza del motore

Alfa Romeo 4C Spider: Allestimenti

4C Spider

Allestimento Cv/Kw Velocità massima 0/100 kM/h Km/l Alimentaz. Prezzo Dimensioni (Lung./Larg./Alt.)
4C Spider 240 cv 240/177 257 Km/h 4.5 secondi 6.8 Benzina 75.500 3990/1860/1120 mm

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alla newsletter