Lamborghini Huracan Spyder

Prezzo a partire da € 227.469,00

condividi
Lamborghini Huracan Spyder
3 foto

Specifiche tecniche

Lamborghini Huracan Spyder

Marchio

Lamborghini Lamborghini

Categoria

Cabriolet

Alimentazione

Benzina

Lamborghini Huracan Spyder è una velocissima due posti scoperta spinta da un motore V10 aspirato da 610 cavalli. Vediamo i dati tecnici, le dotazioni, la storia del modello e perché comprarla e perché no.

Lamborghini Huracan Spyder è una velocissima supercar a cielo aperto. Nasce per abbinare le massime prestazioni della coupé all’esclusività di una due posti scoperta senza compromessi.

Lamborghini Huracan Spyder è la version open della LP 610-4.

È spinta da un motore V10 aspirato da 5,2 litri capace di una potenza di 610 cavalli (449 kW) a 8.250 giri al minuto per una coppia massima di 560 Nm a 6.500 giri al minuto. La casa del Toro dichiara una velocità massima di 324 km/h per uno 0 - 100 km/h in soli 3,4 secondi e uno 0 - 200 km/h in 10,2 secondi.

Grazie al sistema di disattivazione dei cilindri e allo stop&start, l’elettronica disabilità una bancata quando il pilota richiede un carico ridotto, i consumi così nonostante la considerevole potenza disponibile sono di 12,3 litri per 100 km con emissioni di CO2 ridotte del 14% rispetto alla Gallaro Spider.

Il cambio automatico Lamborghini Doppia Frizione a 7 rapporti è dotato di frizione multidisco ad azionamento idraulico. È a controllo elettronico, dispone di un raffreddamento attivo per raggiunge le massime prestazioni e consente di variare continuamente la coppia tra i due assi con una perfetta distribuzione del peso ( 57% al retro e 43% all’anteriore). Un differenziale autobloccante meccanico contribuisce all’ottima trazione.

Come da tradizione del marchio del Toro, così come sulla coupé anche sulla Spyder è presente il pulsante ANIMA (Advanced Network Intelligence Management), posizionato sul volante consente di selezionare tre modalità di guida:

  • Strada;
  • Sport;
  • Corsa.

Si tratta di programmi che intervengono sulle caratteristiche del motore, della trasmissione, dello sterzo, sospensioni e sistema ESC e che grazie al continuo dialogo con la Piattaforma Inerziale Lamborghini offrono una dinamicità senza precedenti.

Di serie sulla Huracan Spyder sono installati dischi freni caro-ceramici, quelli anteriori hanno un diametro di 380 millimetri e a richiesta possono esser dotati di pinze freno verniciare in un’ampia gamma di colori.

Sempre a pagamento è disponibile il Lamborghini Dynamic Steering che grazie agli ammortizzatori magnetoreologici adatta l’assetto in funzione delle condizioni di guida.

DESCRIZIONE
ALLESTIMENTI

Dati Tecnici

  • Peso a secco 1542 kg
  • Lunghezza 4459 mm
  • Larghezza 1924 mm
  • Altezza 1180 mm
  • Bagagliaio -

Dotazione e ADAS

Interni semplici, ergonomici e curati, il cruscotto è dotato di un display da 12,3 pollici TFT che offre svariate modalità di configurazioni, tutte le info chiave sono disponibili di default, dalla mappa del navigatore satellitare alle stazioni radio fino alla sezione dedicata al computer di bordo. Notevole è la risoluzione del display, la lancetta del contagiri viene ricalcolata circa 60 volte al secondo perché sia sempre ottimamente definita anche durante la massima accelerazione. Il rinnovato schermo fa parte dell’inedito Lamborghini Infotainment System II di serie sulla Huracan Spyder.

Tramite i comandi al volante è possibile accedere alle varie funzioni dell’LSI, lungo il tunnel centrale sono presenti unicamente i comandi per l’azionamento elettrico della capote e per il lunotto posteriore. I sedili a regolazione elettrica sono dotati di uno speciale dispositivo che impedisce il contatto tra schienale e paratia del vano motore. Gli interni sono ampiamente personalizzabili, 5 gli allestimenti disponibili con ben 17 combinazione di colore.

La capote a richiesta oltre a nero può essere marrone o rossa abbinata a una gamma di colorazioni esterne carrozzeria estramemnte ampia: 11 tonalità di serie, 5 quelle opache proposte dal programma di personalizzazione Ad Personam.

Di serie la ricca dotazione prevede:

  • cerchi Giano da 20 pollici;
  • fari anteriori e posteriori a LED;
  • sistema Lamborghini Infotainment System II.

Optional è lo Style Package e l’impianto audio Sensoum.

Lamborghini Huracan Spyder: la storia

Rappresenta la versione open di una coupé di successo, le sue prestazioni sono elevatissime e rispetto alla Gallaro Spyder è sensibilmente più veloce e performante oltre che dotata di un’elettronica evoluta. Realizzata nello stabilimento di Sant’Agata Bolognese il norme LP 610-4 è riferito alla potenza, 610 cavalli e il 4 alla trazione integrale. Ampiamente personalizzabile è tra le spider più richieste del marchio del toro, sia per via della sua linea, estrema ma dalle dimensioni compatte, sia per le sue performance anche in pista, oltretutto ancora una volta il V10 aspirato è considerato dalla stampa specializzata tra i migliori motori ad aspirazione naturale mai prodotti.

Perché comprare Lamborghini Huracan Spyder

Velocissima, bella ma anche performante in pista e su strada, una di quelle supercar da poter utilizzare con un filo di gas ma anche scatenarsi in pista, dove elettronica e motore consentono di realizzare tempi sul giro di poco inferiore alla Coupé. Venduta a un prezzo di listino di poco più di 180.000 euro + iva è tra le sportive del toro più richiesti in assoluto.

  • linea
  • prestazioni
  • motore v10

Perché non comprare Lamborghini Huracan Spyder

Un costo considerevole soprattutto se pensiamo che per chi ama la guida pura la Gallaro Spyder offre prestazioni elevate e un sound alla stregua della Huracan. Per chi vuole entrare nel mondo Lambo, non c’è che imbarazzo della scelta tra nuovo e usato, tra coupé e Spyder.

  • valore dell’usato

Lamborghini Huracan Spyder: Allestimenti

Huracan Spyder 610 cv

Allestimento Cv/Kw Velocità massima 0/100 kM/h Km/l Alimentaz. Prezzo Dimensioni (Lung./Larg./Alt.)
Lamborghini Huracán Spyder LP 610-4 610/449 324 Km/h 3.4 secondi 12.3 Benzina 227.469 4459/1924/1180 mm

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alla newsletter