Ferrari 488 Pista

Prezzo a partire da € 296.000,00

condividi
Ferrari 488 Pista
3 foto

Specifiche tecniche

Ferrari 488 Pista

Marchio

Ferrari Ferrari

Categoria

Coupé

Alimentazione

Benzina

Ferrari 488 Pista è una velocissima coupé dotata di un potente motore V8 biturbo da 720 cavalli. Vediamo i dati tecnici, le dotazioni, la storia del modello e perché comprarla e perché no.

Ferrari 488 Pista è una supercar che nasce per un utilizzo stradale ma che in realtà è un’auto da corsa. Nonostante nel corso degli anni il Cavallino Rampante ha saputo sempre superare i propri limiti, questo veicolo a distanza di anni dal suo debutto, avvenuto nel 2018, rappresenta ancora oggi, uno straordinario esempio di come si possa trasferire sulla produzione una tecnologia da F1.

Ferrari 488 Pista è una serie speciale. Rispetto alla 360 Challenge Stradale, ala 430 Scuderia e alla 458 Speciale, è notevole più leggera, veloce e stabile, una vera Ferrari da competizione, realizzata utilizzando la componentistica e diverse soluzioni prese in prestito dalla 488 GTE e dalla 488 Challenge.

Una sportiva senza compromessi, un’auto con un comportamento stradale che rasenta la perfezione per stabilità, velocità di inserimento in curva e precisione di guida.

Rispetto alla 488 di serie è più leggera di 90 kg per un peso a secco di soli 1280 kg per una potenza di oltre 50 cavalli in più. Il V8 biturbo della Pista è tra i più potenti propulsori mai realizzati dalla casa del Cavallino Rampante.

Il V8 da 3,9 litri ha una potenza di 720 cavalli a 8.000 giri al minuto per una coppia massima di 770 Nm a 3.000 giri al minuto. Il marchio di Maranello dichiara uno 0-100 km/h in soli 2,85 secondi per uno 0-200 km/h in 7,6 secondi e una velocità massima superiore ai 340 km/h.

Prestazioni elevatissime a fronte di un sound coinvolgente, rispetto alla 488 GTB è aumentato di intensità e vigore a ogni regime di rotazione e in tutte le marce.

Nel progettare questa serie speciale i tecnici iFerrari hanno a lungo lavorato anche sulla “ciclistica” in maniera tale che permettesse anche ai piloti non professionisti il massimo divertimento in pista, a questo scopo è stato ulteriormente perfezionato il Side Slip Control, giunto alla sua sesta generazione, per la prima volta nella storia di Maranello è stata utilizzata una piattaforma inerziale con software proprio che prende in esame i dati inviati e calcolati attraverso il controllo della pressione inviata alla pinza freno.

Nello stile è evidente l’influenza della F1, nella zona anteriore è presente una grossa bocca centrale “S-Duct” che convoglia aria fresca verso il retro, al fine di aumentare la deportanza, ne deriva un carico maggiorato del 20% rispetto alla 488 GTB.

Per la prima volta su di una Rossa stradale sto disponibili i cerchi da 20 pollici in materiale composito, accessorio che rispetto all’elemento originale consente una riduzione di peso fino al 40%. Il cerchio è realizzato interamente in fibra di carbonio con la parte interna del canale e delle razze ricoperta da un rivestimento aerospaziale che permette una migliore dissipazione del calore.

DESCRIZIONE
ALLESTIMENTI

Dati tecnici

  • Peso a secco 1280 kg
  • Lunghezza 4605 mm
  • Larghezza 1975 mm
  • Altezza 1206
  • Passo 2650 mm
  • Bagagliaio n.d.

Dotazione ed equipaggiamento

Una vera e propria auto da corsa che nasce allo scopo di fornire le massime prestazioni possibili, il tutto a fronte di un equipaggiamento essenziale, ridotto all’osso, con gli interni rivestiti in materiale composito e Alcantara e con la strumentazione digitale che offre al pilota una serie di informazioni utili su strada e in pista.
Il cassetto portaoggetti posto dinanzi al passeggero è stato totalmente rimosso, sostituito da tasche portaoggetti presenti nelle portiere e pancetta posteriore, una soluzione che ha consentito di snellire ulteriormente il volume del sotto plancia.

Ferrari 488 Pista: la storia

Una serie speciale presentata a distanza di qualche anno dall’incredibile 458 Speciale. Anche se non alla stregua della F40, F50 e LaFerrari, la 488 Pista è ricercatissima, il suo DNA è chiaramente Racing. Come ogni special edition del Cavallino Rampante, nessun compromesso, se la 458 Speciale era un missile, se la 360 Challenge era incredibile e la 430 Scuderia era indomabile, questa edizione rasenta la perfezione, nessuna come Lei!

Perché comprare Ferrari 488 Pista

Un’auto da collezionare, un ottimo investimento a patto di non consumarla in pista, oggi le sue quotazioni sono letteralmente salite alle stelle, un esemplare in perfette condizioni e con pochi chilometri all’attivo può superare anche il mezzo milione di euro. Valore a parte, motore, brutalità e perfezione tecnica sono i suoi punti di forza.

  • investimento
  • motore
  • prestazioni

Perché non comprare Ferrari 488 Pista

Sempre del Cavallino Rampante ci sono altre serie speciale che seppur meno veloci sono altrettanto appaganti e costano sensibilmente meno, la 458 Speciale ha un motore aspirato e un sound da far concorrenza a un V12} aspirato!

  • sound

Ferrari 488 Pista : Allestimenti

Ferrari 488 PISTA

Allestimento Cv/Kw Velocità massima 0/100 kM/h Km/l Alimentaz. Prezzo Dimensioni (Lung./Larg./Alt.)
Ferrari 488 Pista 720/530 340 Km/h 2.8 secondi 15 Benzina 296.000 4605/1975/1206 mm

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti alla newsletter