BMW Serie 2 è la berlina media della casa tedesca che si posiziona nella gamma delle sedan tra la più compatta Serie 1 e la Serie 3. Le differenze con queste due spiccano immediatamente all’occhio grazie ad un design e a una linea riconoscibili: per cominciare, la Serie 2 Coupé o Cabriolet ha comunque una coda ben delineata che la distingue prima di tutto dalla Serie 1, e poi ha una configurazione esclusivamente a tre porte che la differenzia dalla più grande Serie 3.

Il modello si rifà in parte alla famosa BMW 02, auto prodotta tra gli anni ’60 e gli anni ’70, con cui gioca sull’assonanza del nome e sul pubblico di riferimento. In realtà in comune hanno poco.

Il design della BMW Serie 2 Coupé condivide le linee con l’auto che la precede in gamma, e quindi potremmo considerarla una Serie 1 con la coda allungata. Il muso è mediamente lungo e termina con la tradizionale griglia a due reni tipica della casa bavarese, mentre il design è molto simile: le fiancate sono scandite dalla linea ad altezza maniglia che dà dinamicità lasciando un look massiccio e sportivo, così il posteriore che è mutuato dalle serie superiori e adattato a forme più compatte e più agili.

BMW Serie 2 Cabriolet presenta la stessa scheda tecnica con la differenza della cappotta in tela che sostituisce il tettuccio. Gli interni di entrambe le versioni rispondono alla gamma delle Serie di BMW, unendo elementi di lusso alla sportività e alla tecnologia. Vediamo tutti i dettagli della Serie 2, che offre diverse combinazioni di motori benzina o Diesel, che consentono all’auto di avere una ampia scelta tra gli allestimenti e un prezzo diverso in base all’equipaggiamento.

BMW Serie 2 Coupé, prezzo

L’entry level è la versione 218i con motore 1.5 benzina da 136 cavalli venduto a 30.950 euro. Con questa stessa unità è possibile salire di allestimento nelle versioni Advantage a 32.100 euro o Luxury a 36.500 euro.

Passando al motore 2.0 benzina il cambio automatico è di serie quindi il primo modello è la 220i Advantage Steptronic da 184 cavalli a 36.200 euro. Poi spazio alle prestazioni con la 220i Sport e la 220i M Sport rispettivamente da 38.000 euro e 40.350 euro. Oltre la 230i M Sport c’è la 240i con top di gamma 240i M Performance Steptronic da 58.100 euro.

Con il motore Diesel 1.9 da 150 cavalli si parte dalla 218d Advantage da 35.500 euro e si arriva alla 220d Advantage da 37.250 euro con potenza a 190 cavalli. Il top di gamma è la 225d M Sport Steptronic da 47.500 euro.

BMW Serie 2 Cabriolet, prezzo

Come per la versione Coupé, anche la Cabriolet parte dall’allestimento 218i con motore 1.5 benzina da 136 cavalli con prezzo di partenza 37.100 euro, che sale ai 38.600 euro per la Advantage e a 42.000 euro per la Luxury.

Con motore 2.0 benzina e cambio automatico di serie il primo modello è la 220i Advantage Steptronic da 184 cavalli a 42.800 euro. Il prezzo arriva a 51.600 euro con la versione 230i MSport Steptronic.

BMW Serie 2, dimensioni

Uno dei punti di forza di quest’auto, in declinazione Coupé o Cabriolet, sono le dimensioni contenute che ne esaltano le qualità su strada e l’agilità di guida.

  • Lunghezza: 443 cm
  • Larghezza: 177 cm
  • Altezza: 142 cm
  • Peso: 1420 kg

BMW Serie 2, prestazioni e velocità massima

I motori in dotazione alla Serie 2, sia in versione Coupé che Cabriolet, consentono al top di gamma di avere una coppia massima di 450 Nm. Questo consente prestazioni di primo livello: l’auto scatta da 0 a 100 Km7H in 4,8 secondi e la velocità massima arriva a 280 Km/h.

Per quanto riguarda i consumi di carburante, la media dichiarata segna 6,1 litri per 100 Km, grazie soprattutto al Velvetronic che assicura economia anche sulle unità più prestazionali. Sulle versioni Diesel servono 4,5 litri per percorrere 100 Km.