BMW i3 è l’auto elettrica di segmento B lanciata da BMW nel 2013. Nata come sorella compatta del coupé ibrido i8, la citycar si è ritagliata uno spazio non solo all’interno della flotta di car sharing DriveNow e poi ShareNow, ma anche tra gli automobilisti che l’hanno scelta come proprio mezzo di trasporto di tutti i giorni.

Il motore e il design sono rimasti invariati dal debutto: il secondo specialmente è particolarmente distintivo, con forme squadrate e una linea laterale irregolare: infatti i finestrini posteriori sono più ampi nel senso dell’altezza rispetto a quelli anteriori. Le portiere inoltre si aprono ad armadio, con quelle posteriori che si aprono a vento. Il muso è rialzato, tanto da far sembrare l’auto con un assetto più alto del normale. In generale le linee sono molto avveniristiche.

L’autonomia della BMW i3 è stata a lungo piuttosto esigua, tanto da incoraggiare gli automobilisti con un Range Extender a benzina successivamente tolto dal listino. Con l’aggiornamento del 2018 è stata introdotta la batteria da 120 Ah che ha esteso la capienza e quindi l’autonomia.

BMW i3, prezzo

Il prezzo di partenza della BMW i3 è di 39.900 euro, per l’allestimento con batteria da 120 Ah. L’auto prevede due soli allestimenti, base e Advantage su entrambe le versioni i3 e i3s che ha motore da 184 cavalli. Il top di gamma è la i3s Advantage che ha un prezzo a partire da 46.500 euro.

BMW i3, autonomia

L’autonomia è un fattore fondamentale per tutte le automobili elettriche, poiché riguarda quanta strada effettivamente si riesce a fare con una ricarica completa della batteria. Questo aspetto ha acquisito grande importanza soprattutto per due motivi: i tempi di ricarica, che sono solitamente molto lunghi, e la scarsa diffusione delle colonnine per ricaricare, ancora poco distribuite sia a livello cittadino che nazionale.

Per questo motivo la BMW i3 è stata aggiornata rispetto alla prima versione con una batteria da 120 Ah, più capiente e capace di garantire fino a 260 km con una ricarica nel consumo quotidiano.

In circa 45 minuti si ricarica dell’80% della batteria se attaccata presso le stazioni di ricarica veloci.

BMW i3 e BMW i3s, motori e prestazioni

Il motore è lo stesso per ogni versione, ma è declinato con 170 cavalli di potenza, 125 kW, e 250 Nm nella versione standard, che consente uno scatto da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi.

La BMW i3s ha il motore da 184 cavalli, 135 kW, e 270 Nm di coppia. In questo caso lo scatto da 0 a 100 km/h è in 6,9 secondi.

BMW i3, interni

L’abitacolo è comodo e realizzato con materiali leggeri. L’apertura delle piccole portiere posteriori è scomoda, mentre l’abitabilità è buona. L’intera cabina è costruita con il Modulo Life, la moderna cellula abitacolo in plastica rinforzata con fibra di carbonio che consente resistenza e leggerezza.

BMW i3, dimensioni

La BMW i3 è una citycar di segmento B, forte di dimensioni compatte: lunga 4 metri, l’auto è larga 1775 mm e alta 1578 mm. Il passo è di 2570 mm, un elemento inevitabile per consentire l’apertura delle portiere come ante, mentre il peso a vuoto è molto contenuto, di circa 1195 kg grazie ai materiali leggeri con cui è stata costruita.