Dati tecnici

  • Peso da 1578 Kg
  • Lunghezza da 487 cm
  • Larghezza 185 cm
  • Altezza da 150 cm
  • Bagagliaio da 383 litri

Dotazioni e ADAS

Ford Mondeo ci accoglie in un abitacolo curato e tecnologico. Il quadro strumenti, pur non essendo completamente digitale, offre due schermi a colori posti sui lati attraverso i quali possiamo gestire tanto la navigazione quanto i media. Il sistema di infotainment centrale è collocato in basso, sotto alle bocchette del clima, e offre uno schermo da 8” con sistema gestionale interno Sync.
Capitolo ADAS. Ford Mondeo sfida ad armi pari le rivali del segmento grazie al pacchetto Co-pilot. Nei fatti abbiamo tutti i vantaggi offerti dalla guida autonoma di II livello grazie, tra gli altri, a: blind spot assist, sensore traffico posteriore, cruise control adattivo, mantenimento attivo della corsia, riconoscimento dei segnali stradali.

Ford Mondeo: la storia

La Ford Mondeo è un’auto familiare di successo che viene prodotta sin dal 1993. La prima Ford dichiarata "world car", la Mondeo era destinata a consolidare la presenza del marchio Ford in tutto il mondo. Nel 1993 Ford Mondeo sostituisce la vecchia Ford Sierra che era ormai in commercio da ben 11 anni. Stile lineare e attenzione al dettaglio fecero della prima generazione di Ford Mondeo un vero e proprio successo.
La prima generazione di Ford Mondeo fu sottoposta a un restyling nel 1996 e rappresentò un vero salto di qualità. Aveva paraurti ridisegnati sia davanti che dietro, nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori, nuovi parafanghi e un nuovo cofano.
Ad inizio secolo, nel 2000, Ford Mondeo arriva alla terza generazione che cresce per dimensioni e contenuti offrendo uno stile più maturo e capace di guidare gli sviluppi dell’intera gamma del marchio.
Il 2007 è l’anno del lancio della quarta serie della Ford Mondeo. Un lancio che fu davvero spettacolare visto che apparve all’inizio del film di Bond Casino Royale, guidata da Daniel Craig. Il design e la qualità le permisero di occupare un posto importante rispetto a rivali del calibro della BMW Serie 3 e della Mercedes Classe C.
Il restyling del 2012 prelude all’arrivo della nuova, e attuale, quinta generazione della Ford Mondeo presentata in occasione del Salone di Parigi 2014.

Perché comprare Ford Mondeo

Ford Mondeo, nelle sue due declinazioni di berlina e station wagon, rappresenta un punto di riferimento in fatto di comfort. La vettura presenta sospensioni ben tarate che assorbono bene anche le buche più pronunciate. L’abitacolo manifesta inoltre un’ottima insonorizzazione sia rispetto al motore che alla strada.
Nell’uso quotidiano si apprezza la precisione dello sterzo che è sempre preciso anche negli inserimenti in curva a velocità sostenute. La sicurezza su Ford Mondeo è sinonimo di pacchetto Co-pilot che porta a bordo una lunga lista di sistemi ADAS di assistenza alla guida.

  • Comfort: ottimo assorbimento da parte delle sospensioni anche sulle strade più dissestate. Elevata insonorizzazione dell’abitacolo
  • Guida: precisa e affilata grazie all’ottimo sterzo
  • Sicurezza: tanti sistemi ADAS presenti a bordo per una protezione da best in class

Perché non comprare Ford Mondeo

Al volante di Ford Mondeo la visibilità posteriore resta un limite importante. I montanti sono ampi e abbiamo a che fare con un lunotto molto inclinato. Assolutamente importanti le telecamere abbinate ai sensori di parcheggio.
Altro aspetto negativo di Ford Mondeo è rappresentato dalla qualità delle plastiche. Sebbene siano ben assemblate, manifestano un’eccessiva concretezza visto anche il segmento sfidante in cui si inserisce questo modello.

  • Visibilità: quella posteriore è molto limitata a causa della forma di montanti e lunotto
  • Materiali: ben assemblati ma le plastiche guardano alla funzionalità piuttosto che alla ricercatezza