Dati tecnici

  • Peso da 1.225 Kg
  • Lunghezza da 437 cm
  • Larghezza da 179 cm
  • Altezza da 150 cm
  • Bagagliaio da 440 litri

Dotazioni e ADAS

Grazie al restyling di metà carriera la Fiat Tipo si è aggiornata per essere più competitiva nel difficile segmento delle compatte. Arrivano quindi i fari anteriori e posteriori full LED per la massima visibilità anche nelle condizioni climatiche peggiori. Dentro cambiano il volante, i comandi del clima e arriva un quadro strumenti con schermo TFT da 7”. Nuovo anche il sistema di infotainment con uno schermo touch fino a 10,25 pollici. Come per la recente Fiat 500 elettrica il sistema di bordo ha uno sviluppo orizzontale a tutto vantaggio della leggibilità e della praticità di utilizzo. Non manca la compatibilità con il mirroring Apple Car Play e Android Auto senza cavo
Fiat Tipo presenta una lunga lista di dispositivi di sicurezza attiva e passiva. Tra i sistemi ADAS troviamo: frenata automatica di emergenza, cruise control adattivo, riconoscimento dei segnali stradali e mantenimento del centro della carreggiata.

Fiat Tipo: la storia

Fiat Tipo è una vera e propria global car. Prodotta in Turchia sostituisce la vecchia Fiat Linea ed è commercializzata in molti mercati EMEA con il nome Egea. La nuova generazione della Fiat Tipo è a listino dal 2015 quando ha esordito nella sola versione a 4 porte. Dopo l’ottimo avvio delle vendite la gamma si è allargata potendo oggi contare anche sulle carrozzerie 5 porte e station wagon.
Nel marzo del 2020 la gamma Fiat Tipo si è aggiornata con il tradizionale restyling di metà carriera. La vettura ha rivisto il design del frontale con dei nuovi fari full LED ad abbracciare la griglia dominata dal lettering Fiat. Modifiche anche per i fanali posteriori ora dotati di tecnologia LED per una maggiore visibilità. Cambiano gli allestimenti che, come per la Panda, si sviluppano in tre diverse declinazioni: Life, Sport e Cross. Quest’ultimo in particolare propone uno stile dall’impostazione crossover con una altezza libera da terra di ben 16 cm.

Perché comprare Fiat Tipo

Fiat Tipo resta fedele alla sua ricetta. Un’auto concreta e capace di accompagnarci al meglio anche fuori città grazie al suo bagagliaio da 440 litri di capienza nella versione hatchback. Versatilità confermata dalla natura eterogenea della gamma Tipo che include, accanto alla 5 porte anche la station wagon.
La Tipo propone un design accattivante complici i nuovi fari anteriori full LED dotati di tecnologia Adaptive High Beam. La griglia abbandona il logo a favore del lettering del marchio così come accaduto per la nuova Fiat 500 elettrica.

  • Design: con il restyling la Fiat Tipo introduce il nuovo linguaggio stilistico del marchio
  • Versatilità: gamma trasversale con le versioni hatchback e station wagon

Perché non comprare Fiat Tipo

La Fiat Tipo non fa mistero della sua vocazione generalista. I materiali che si incontrano nell’abitacolo sono infatti generalmente plastici e rigidi anche se nel complesso risultano ben assemblati. Peccato per la visibilità posteriore compromessa dalle dimensioni limitate del lunotto. Ci corrono in aiuto le telecamere e i sensori di parcheggio.

  • Materiali: generalmente rigidi anche se ben assemblati
  • Visibilità: molto limitata nella parte posteriore ci aiuta la retrocamera