Nissan e-NV200 Evalia: prezzo

Il prezzo della Nissan e-NV200 Evalia parte da € 37.361, buona la dotazione di partenza ma per i finestrini posteriori scorrevoli bisogna pagare.

Nissan e-NV200 Evalia: caratteristiche

La Nissan e-NV200 Evalia è lunga 456 cm, larga 176 cm e alta 186 cm. È un’auto molto pratica, ma alcuni elementi ne tradiscono l’origine di veicolo commerciale. È infatti il riadattamento della e-NV200, furgone anch’esso 100% elettrico: rispetto a quest’ultimo gli interni sono più ricercati, ma comunque non accattivanti. Enorme comunque la capacità di carico: da 443 litri (fino alla cappelliera) se si viaggia in 7, a 2.000 litri con 5 passeggeri e infine, occupando soltanto la prima fila, quasi tre metri cubi. Nissan afferma che, in quest’ultimo caso, è possibile caricare tre mountain bike con le ruote davanti montate. Con 4 posti si possono ottenere fino a 2,8 metri di lunghezza di carico.

Tutte le Evalia arrivano con il NissanConnect, un sistema che permette di accedere facilmente a informazioni utili come autonomia residua, stazioni di ricarica più vicine, pianificazione di percorsi ecologici, abitudini di guida e storico dei consumi. Eventualmente alcune funzioni, come ricarica e climatizzatore, possono essere anche gestite via remoto via PC, tablet e smartphone. Ad esempio, è possibile impostare l’orario di attivazione della ricarica e fermarla in un qualsiasi momento, oppure attivare il clima bizona prima di salire a bordo, utile nelle giornate più afose. Disponibile anche uno schermo touch da sette pollici per l’infotainment, clima automatico, radio CD/mp3 con prese aux/usb e Bluetooth. Di serie anche telecamera posteriore e cerchi in lega.

Nissan e-NV200 Evalia: motori

Il cuore della Nissan e-NV200 Evalia è una nuova batteria elettrica da 109 CV o 40 kWh, la stessa della Nissan Leaf, garantita per 8 anni o 160.000 km. La batteria sostituisce quella delle versioni precedenti da 24 kWh, ma mantiene le medesime dimensioni e, quindi, lo spazio dell’abitacolo non è stato ridotto. A sentire il produttore, garantirebbe 200 km di autonomia a ciclo combinato e ben 301 km a ciclo urbano.

Il 100% di coppia istantanea dell’alimentazione elettrica assicura buoni scatti, mentre il baricentro basso garantisce una manovrabilità fluida e sicura. La velocità è autolimitata a 123 km/h, ma la vettura comincerà ad apparire meno performante già quando ci si avvicina agli 80.

È possibile scegliere fra 3 diverse modalità di ricarica, a seconda delle proprie esigenze: la ricarica rapida da 40 a 60 minuti, quella da 3 a 6 ore via wallbox e quella da 9 ore alla presa domestica.

Nissan e-NV200 Evalia: abitacolo

La posizione di guida, non al massimo della comodità, deriva da quella del furgone: è al tempo stesso molto vicina ai pedali e stranamente lontana dal volante. Altro aspetto negativo è la rumorosità dell’abitacolo, causata sia dalla scarsa aerodinamicità delle linee, che soffrono il vento ad alta velocità, sia la ronzio elettrico che può risultare fastidioso. Sullo sconnesso si salta un po’.

I passeggeri della seconda fila, cui si accede aprendo comode porte scorrevoli, hanno a disposizione dei tavolini ribaltabili con portabicchiere. La terza fila non è particolarmente confortevole: lo spazio per le gambe è ridotto, ma comunque maggiore che in molti altri veicoli a sette posti.

Molto pratiche le operazioni di pratico e scarico, grazie alla ridotta altezza del piano a 52 cm da terra. Sono ben 13 i vani portaoggetti, tra cui anche un cassetto segreto sotto il sedile anteriore.

Nissan e-NV200 Evalia: storia

La Nissan e-NV200 Evalia è la versione multispazio elettrica del van NV200, prodotto dalla casa giapponese a partire dal 2009. Precedentemente la versione van era stata anticipata come concept nel 2007 al salone di Tokyo, la definitiva al salone di Ginevra del 2009. L’alimentazione elettrica è stata svelata nel 2012, ma un prototipo era già stato messo a disposizione del servizio postale giapponese l’anno precedente.